John Searle – “Vedere le cose come sono”
philosophy

John Searle – “Vedere le cose come sono”

Per Searle, tutte le teorie tradizionali della percezione da Cartesio in poi hanno in comune uno stesso errore di fondo: il dualismo concettuale, ovvero la supposizione che noi non percepiamo direttamente gli oggetti e gli stati di cose del mondo, ma percepiamo direttamente soltanto le nostre esperienze soggettive. Noi percepiamo invece direttamente gli oggetti e … Continua a leggere

Edmund Husserl – Percezione e attenzione
philosophy

Edmund Husserl – Percezione e attenzione

La filosofia della percezione, negli anni che precedettero i corsi universitari tenuti da Husserl su questo argomento nel 1904 e 1905, era stata dominata dalle teorie di Brentano e Twardowski. Secondo questi due illustri predecessori, più o meno in linea con la tradizionale accettazione del principio fenomenico (secondo cui noi non percepiamo gli oggetti reali … Continua a leggere

Music from the future
music

Music from the future

VARIOUS ARTISTS – Artificial Intelligence (1992) http://www.deezer.com/album/2794841?utm_source=deezer&utm_content=album-2794841&utm_term=680254591_1466669923&utm_medium=web UNDERWORLD – Dubnobasswithmyheadman (1994) EAT STATIC – Implant (1994) AUTECHRE – Tri Repetae (1995) MODEL 500 – Deep Space (1995) THE FUTURE SOUND OF LONDON – Dead Cities (1996) ORBITAL – In Sides (1996) DERRICK MAY – Innovator (1997) http://www.deezer.com/album/12909776?utm_source=deezer&utm_content=album-12909776&utm_term=680254591_1466669281&utm_medium=web PLASTIKMAN – Consumed (1998) LIARS – They threw … Continua a leggere

La carne e il sangue
poetry

La carne e il sangue

Quel culetto tutto schiaffi e curve che tu, esiliata, ondeggi sgattaiolando verso il letto mi fa venire due palle gonfie e aitanti. Ritto l’ uccello serpeggia libero dalle gabbie che lo avvinghiavano malinconico alla Terra e al suo pudore. Occhi attoniti di madri, di vecchie, di preti, di benpensanti sussultano scrutandoti supina, sudata, infilzata di … Continua a leggere