poetry

Il mare

 

Il mare scrosciava…

sembrava piegare gli scogli.

Esultava sulle sponde piegate

dalle percosse indelebili…

io sono quella’ onda che si infrange

con un tonfo.

Poi un’ altra, altre mille,

un’ altra ancora

qualsiasi vita nasce dall’ abisso

e parte…

parte alla volta della spiaggia

e si spegne tra la schiuma…

tra le rocce…

 

Il mare cantava…

era sensuale.

Tinte rosee preannunciavano

la luna.

Legami all’ albero, mia Musa !

Non voglio annegare !

Le gambe mi tremano sul ponte…

potrei gettarmi adesso

tra le onde

verso l’ oscurità.

Vorrei farlo…

Legami, ti prego,

voglio vivere !

Sono libero !

Posso respirare !

 

Il mare bolliva…

si voltava e rivoltava come un turbine

era incazzato.

Urlava al mondo, alla terra, al vento

si strappava i capelli

gridava e ululava come un padre

deluso.

Avrebbe potuto distruggere tutto con un soffio

e non l’ ha fatto,

il mare è clemente come un padre

deluso.

Piange un relitto sugli scogli

infranto dai decenni

immobile

corroso dalla ruggine.

Un solo istante può scalfire l’ uomo

basta un attimo per distruggerlo

ma il mare è sempre lì

non si muove…

milioni di anni lo accompagnano…

La malinconia si perde

nel sublime dei suoi sguardi,

potenze e immensità

mi atterrano.

 

Il mare parlava…

era saggio.

Un’ orda d’ uomini-animali sulla riva

lo schernivano,

ballavano e sbraitavano come ossessi,

alzavano i bicchieri al cielo

con spensierata superficialità.

Divertitevi, stronzi !

Crogiolatevi sotto l’ ombrellone,

abbronzatevi ! Baciatevi !

Me ne sto io solo

a parlare con il mare…

Trattengo il respiro e mi immergo

nel suo gorgogliare

nello sciabordio dell’ onda

nel suo pianto.

Il mare ha detto tutto…

sono salvo !

 

Che cos’ è il mare ?

Con la rossa aurora

sorge la felicità dell’ uomo,

con la tempesta si eleva l’ ignoto.

Una domanda unica,

il mare è un’ emozione,

non dà risposte il mare…

Soltanto un suono

che non si sente

soltanto musica, rumore,

soltanto un lamento, una furia, un coito…

Non abbiamo orecchi per intenderlo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...